Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Dopo la denuncia del sindaco. Carabinieri arrestano un pusher e denunciano un minore

GUARDA IL VIDEO QUI: https://www.vocepinerolese.it/video/2021-01-15/dopo-denuncia-del-sindaco-carabinieri-arrestano-pusher-denunciano-minore-19442

Vandalismo e spaccio di droga a minorenni. Intensificati i servizi di controllo del territorio nel comune di Villar Perosa. Carabinieri arrestano un pusher e denunciano un minore   

 Leggi qui il nostro articolo di denuncia del sindaco di Villar Perosa Ventre https://www.vocepinerolese.it/articoli/2021-01-11/droga-atti-vandalici-villar-perosa-non-solo-denuncia-del-sindaco-ai-carabinieri-19427

 

. Intensificati i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale nel comune di Villar Perosa, dopo che da inizio anno sono stati segnalati vari episodi di vandalismo in danno di edifici pubblici. Un pusher arrestato e uno denunciato in stato di libertà.

In particolare i militari della Compagnia di Pinerolo, coadiuvati da una Squadra di Intervento Operativo del 1° Reggimento Carabinieri “Piemonte”, che sarà impegnata sul territorio anche nei prossimi giorni, hanno controllato due giovani, un 20enne e un minorenne, presso il Parco della Società Operaia di Villar Perosa. I ragazzi sono stati trovati in possesso di 11 grammi di marijuana. Una successiva perquisizioni nell’abitazione del maggiore permetteva di rinvenire ulteriori 75 grammi della stessa sostanza stupefacente, un bilancino di precisione, due grinder e circa 500 euro in contanti, verosimilmente provento dello spaccio.

Questa operazione è il frutto della denuncia che il sindaco Marco Ventre aveva fatto alle autorità competenti. Come sempre, il sindaco, è attento a tutto ciò che accade nel suo paese e si adopera sempre per il bene della collettività. Un sindaco in prima linea con il coraggio delle idee e verità e, spesso, “snobbato” da chi “usa” la politica…

“Voglio ringraziare i carabinieri di Villar Perosa – ha affermato il sindaco Marco Ventre – che, questa volta, hanno accolto la mia richiesta di intervento. Speriamo che i controlli possano proseguire e sempre nell’interesse della salvaguardia e benessere dei giovani che sono sempre il nostro futuro.”

Nella foto un atto vandalico: un ragazzo in piedi sul busto di Agnelli davanti al municipio di Villar Perosa e la droga e il denaro rinvenuto in casa di uno degli spacciatori

Commenti