Facebook Twitter Youtube Feed RSS

VIDEO E il vescovo Olivero si commuove: oltre 300 persone per la messa al rifugio Selleries

 

IL VIDEO

di Dario Mongiello

direttore@vocepinerolese.it 

La messa a 2000 metri con il vescovo Olivero

Domenica 28 giugno è stata una giornata straordinaria, piena di fede e emozioni per la messa celebrata da mons. Derio Olivero nei prati del rifugio Selleries a quota 2000 metri. 

Ha visto monsignore quanta gente e venuta quassù per lei...? Chiedo in modo confidenziale.

La risposta del vescovo non si è fatta attendere: "spero siano venuti per il buon Dio".

Prima della celebrazione eucaristica il vescovo ha voluto salutare i presenti e si è commosso: "è un'emozione essere di nuovo in montagna, esserci ancora, stare con voi”, e l'applauso per il vescovo ha stemperato il momento.

La celebrazione eucaristica, con il diacono Rocco Nastasi, è stata molto partecipata e con molta spiritualità. 

"Le montagne hanno una enorme base ma tutte finiscono per assottigliarsi verso il cielo. Quando vediamo la bellezza della natura, quando vediamo la cima di una montagna, eleviamo una preghiera, una preghiera a Maria".

Dopo la messa tutti a casa con una lunga fila di bambini, giovani, anziani, nella strada, ma tutti felici per aver trascorso una giornata di festa, di fede. Grazie mons. Derio Olivero.

Erano presenti anche i sindaci di Fenestrelle e Roure e l'assessora Lara Pezzano del comune di Pinerolo 

Il prossimo appuntamento con una messa in quota a luglio, al Pia dell'Alpe.

 

Commenti