Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Centro meteo pinerolese. Le previsioni: neve, pioggia e sabbia dal deserto del Sahara

30/03/2024 20:47

 

Il propagarsi di una circolazione ciclonica dal nordatlantico verso il Mediterraneo, centrata già da giorni al largo delle Isole Britanniche, provoca la risalita di correnti moderatamente umide meridionali verso le Alpi piemontesi responsabili di nuvolosità estesa e precipitazioni a tratti fino al primo mattino di Lunedì, anche a carattere di rovescio e temporale. Fenomeni più intensi e persistenti interesseranno tuttavia i settori al confine con la Liguria e il Verbano dove la maggior esposizione alle masse d'aria umida, associata all'effetto di sbarramento offerto dall'orografia, esalterà le precipitazioni nella loro massima intensità.

Il flusso perturbato tenderà inoltre a caricarsi di notevoli quantità di sabbia dal deserto del Sahara che, già oggi, è decaduta al suolo per mezzo delle precipitazioni, rendendo localmente il colore del cielo tendente al giallo.

 

Il limite delle nevicate è atteso generalmente a quote di medio-alta montagna, salvo per comparse a quote inferiori ai 1500 metri in prossimità dei fenomeni più intensi e nelle vallate più strette.

 

Un miglioramento significativo delle condizioni meteorologiche è atteso ovunque entro il pomeriggio di Pasquetta.

 

Maggiori dettagli previsionali sul portale www.meteopinerolese.it/previsioni 

 

Commenti