Facebook Twitter Youtube Feed RSS

BASKET. ISCOT FRANZIN Val Noce e ValPellicans, TTutti i risultati del fine settimana

20/11/2023 19:16

BASKET. ISCOT FRANZIN E VAL PELLICANS,

 TUTTI I RISULTATI DEL FINE SETTIMANA

 

SERIE D

ISCOT FRANZIN - SEA SETTIMO  59-62

(14-17) (41-30) (55-51)

 

Iscot Franzin : Gaina 2, Fiocchi 2, Marenco 11, Fabi, Bianciotto 14, Femia 5, Genovesio, Siviero 5, Cuku 4, Grazzani 11, Lacci, Bonasia 5. Allen. Berger

 

Settimo :  Masola, Rotella 9, Barla, Zupo 15, Maffucci 9, Bianco 11, Esposito 4, Laterza, Bagnolo 8, Ghiadi, Provasi 6. Allen. Patrignani

 

La Franzin delude dopo la buona prestazione di domenica scorsa, fa il passo del gambero ritornando alla peggior insicurezza palesata nelle prime prestazioni.

Spiace per il regalo pre-natalizio al Settimo che porta a casa due punti insperati ma meritati visto il penoso (per noi) epilogo della partita.

Solo 4 punti nel quarto decisivo periodo, forse un record negativo per questo campionato, record poco gradito alla società, determinante per il risultato finale.

E dire che a metà partita c’erano le premesse per un nuovo successo dei verdi di Berger (41-30 per la Franzin), ma ahimè alla ripartenza del terzo quarto di colpo è calata l’intensità offensiva e sono riapparse le distrazioni in difesa.

Nonostante questo anche la terza frazione veniva chiusa in vantaggio anche se di soli 4 punti (55-51), poi il buio totale con i giocatori in campo in modalità “zombi” che non riuscivano più a trovare la via del canestro.

Ne approfittavano gli ospiti, una squadra sicuramente alla portata dei nostri, che punto su punto riuscivano a mettere a segno tiri liberi decisivi superando per la prima (e decisiva) volta la Franzin a 2’ dal termine.

Nessun alibi per i nostri ragazzi, non si può reclamare per fischi errati (molti) o falli non fischiati; questo è il livello della serie D, o ci si adegua o si retrocede.

Al coach il compito di tirare le redini e chiudere il morso ai suoi puledri.

Se il gioco è duro ci si deve adeguare a partire dagli allenamenti che non devono essere molli e senza agonismo, ma intensi al pari della partita.

La nota piu negativa della serata però è l’infortunio al ginocchio occorso a Nicolae Gaina dopo solo 5’ di gioco in uno scontro fortuito con un paio di avversari.

La sua uscita dal campo ha certamente pesato nelle fasi finali della partita dove era necessaria una bella dose di grinta e qualche tiro da fuori, caratteristiche tipiche del nostro sfortunato giocatore.

Nelle prossime ore verrà valutata la gravità dell’infortunio che ci auguriamo sia di lieve entità.

 

--------------------------------------------------------------------------

UNDER 17 GOLD

ROSTA - ISCOT FRANZIN VAL NOCE 42-64

(10-18; 15-10; 7-16; 10-20)

ROSTA: Emanuele 12, Giammello, Prete 4, Rampone 3, Alessio 2, Cibrario 12, Iatrino 2, Sergi 2, Bosio, Corgiat 2, Celardo 3, Rigon   All. Trisoglio

FRANZIN VAL NOCE:    Muzzupappa, Cordin 17,  Amaddio 1, Revello,  Fabi G. , Colina,  Fabi S. 12, Badariotti 1,  Toselli , Falcone 20,  Martina 2, Mola 11   All. Carbone

Ospiti ad Avigliana contro il Rosta i biancoverdi iniziano bene, pur concedendo qualcosa agli avversari concedendo facilo giocate. Nel secondo quarto si evidenziano per la Franzin le difficoltà ad attaccare una difesa molto chiusa, agevolata da un campo piccolo. Inoltre errori in attacco aiutano il Rosta a rientrare, arrivando all’intervallo lungo con la partita in equilibrio.

Al rientro maggiore decisione ed intensità, soprattutto di alcuni del roster che avevano iniziato decisamente sottotono, ed alcuni assist ben forniti in velocità, creano l’allungo decisivo, consolidato nell’ultimo quarto dove la superiorità tecnica con una squadra di pari età si fa sentire.

Buona vittoria per ridare fiducia per la continuazione del campionato e per mettere a frutto i progressi individuali visti questa sera.

 

--------------------------------------------------------------------------

UNDER 14 GOLD

ISCOT FRANZIN - DERTHONA BASKET 93-54

(22-11) (48-27) (75-37)

ISCOT FRANZIN: Rodriguez 5, Molinero 5, Boretto 30, Errico 2, Asvisio, Demarchi 9, Pirolo 30, Salvai 1, Garnero 4, Borda Bossana 4, Simoncini 3, Notari. All. Berger

DERTHONA: Ghirelli, Ferrari, Quaini 23, Gabbetta 7, Baldini 2, Puschiu 8, Poggi 4, Bruno 7, Uy, Toso, Ferrera, Cucchi 3. All. Rocco, Albasini

 

Partita a senso unico a Cantalupa con la Iscot che parte subito forte scappando nel punteggio fin dalle prime battute. Una reazione all'inizio del secondo quarto riavvicina la squadra ospite ma i verdi prontamente reagiscono e tornano a giocare come nel primo periodo, scavando con il passare dei minuti il solco finale, figlio di maggiore intensità, fisicità e tecnica.

--------------------------------------------------------------------------

UNDER 19 SILVER

 

ISCOT FRANZIN VAL - ACCADEMIA REBAUDENGO 82 - 54

(17-17, 21-10, 24-11, 20-16)

 

FRANZIN VAL NOCE: Marson 5, Guzun, Genovesio 12, Lacci 6, Graziano 2, Grazzani 25, Xhaji 4, Menardi, Cuku 28. All. Giannetta D.

 

Seconda vittoria per i ragazzi dell'U19 di Coach Giannetta che ospitano Rebaudengo. Nonostante l'imponenza sotto canestro degli avversari, dopo aver preso le misure nel primo quarto i lunghi Franzin Cuku e Grazzani supportati da un ottimo Genovesio tirano fuori una prestazione da "urlo" in difesa e soprattutto in attacco. Una buona prestazione corale con minuti importanti e di qualità per tutta la panchina permette ai biancoverdi di casa di condurre e gestire abbondantemente il match.

-------------------------------------------------------------------------- 

UNDER 15 SILVER

ISCOT FRANZIN VAL NOCE -BEA CHIERI  33-84

(12-26/6-21/9-22/6-15)

ISCOT Franzin:

Peretto 6, Zagaria 8, Corladi 8, Antonucci 4, Martina; Bocco, Romana 2, Granata, Maurino 6, Allasia, Garzino, Iovino. All. Bomben

 

Franzin che dopo i buoni segnali nelle prime due uscite, nonostante le sconfitte, ospita l’imbattuta Bea Chieri, sapendo che per restare a galla bisognerà metterci ancora più attenzione e mordente. I primi 5 minuti, infatti, giocati alla pari, dimostrano i progressi fatti dai ragazzi in questi mesi. Di colpo però si spegne la luce e compici molte disattenzioni difensive e difficoltà nel giocare gli 1vs1 senza palla, gli ospiti se ne vanno fino a raggiungere un vantaggio incolmabile che con rotazioni importanti e a causa della scarsa grinta messa in campo negli ultimi due quarti, a dispetto del “non mollare mai” visto fino ad ora, rende il divario ancora più netto di quanto dimostrabile sul campo. Prossima partita in casa dell’ancora più strutturata Condove, sperando di tornare con segnali positivi rispetto ad oggi.

 

--------------------------------------------------------------------------

UNDER 13 SILVER

L'ISOLA CHE C'È DRUENTO - ISCOT FRANZIN VAL NOCE 0 – 20

 

FRANZIN VAL NOCE: Bertola, Viotti, Motta, Calvetto, Tanucci, Monopoli, Sabatino, Rossetti, Adamo, Gottero, Orgocka, Iovino. All. Giannetta D.

 

Prima partita per i giovani 2011/12 di Coach Giannetta. Gara vinta a tavolino dalla Franzin causa irregolarità lista R. Si disputa comunque la partita che evidenzia quanto ci sia ancora da lavorare in palestra, nonostante alcune buone indicazioni dalle quali partire per ridurre il prima possibile il gap con le altre squadre.

 

--------------------------------------------------------------------------

UNDER 13 SILVER

ISCOT FRANZIN VAL NOCE - BRUINESE 68 - 20

(18-4, 16-4, 11-2, 23-10)

FRANZIN VAL NOCE: Bertola 25, Gottero C., Matteo C, Calvetto 13, Tanucci 2, Monopoli 5, Sabatino 4, Rossetti, Borgiattino 3, Adamo 2, Gottero A. 4, Iovino 10. All. Giannetta D.

 

Partita casalinga per gli U13 di Coach Giannetta che ospitano la Bruinese. I giovani biancoverdi sono carichi e vogliosi di portare a casa il risultato e accompagnati dall'entusiasmo del pubblico conducono abbondantemente tutto il match. Dunque una buona iniezione di fiducia per il gruppo, utile per le prossime difficili partite da affrontare, a partire dalla ravvicinata trasferta di domenica a Pancalieri.

Nella foto la squadra under 15

 

Commenti