Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Calcio serie D. CASTELLANZESE 1921 - F.C.D. PINEROLO 1 – 0

22/11/2022 9:31

 

 

CAMPIONATO DIPARTIMENTO INTERREGIONALE – SERIE D – GIRONE “A” -

14^ GIORNATA ANDATA

U.S.D. CASTELLANZESE 1921  -  F.C.D. PINEROLO      1 – 0       GARA DEL 20.11.2022

CASTELLANZESE :-Pilotti, Raso ( dal 13° s.t. Dervishi ), Esposito ( dal 22° s.t. Ababio), Ibe, Bolis, Mandelli ( dal 15° s.t. Compagnoni ), Bagatini ( dal 15° s.t. Folla ), Derosa, Bressan ( dal 15° s.t. Mazzola ), Ramires, Cocuzza. A disposiz.:-Indelicato, Poretti, Perego, Basilico. All. Mazzoleni.

PINEROLO – Faccioli, Amansour, Ambrogio, Ozara, Campagna, Tonini, Ciliberto ( dal 40° s.t. Utieyin Ogbeifo ), Sangiorgi ( dal 48° s.t. Micelotta D. ), De Riggi, Galasso ( dal 48° s.t. Costantino ), Maio. A disposiz.:-Bonissoni, Micelotta G., Viretto, Adretta, Campra, Pinelli All. Rignanese.

Arbitro sig. Nuckchedy Akash della Sezione di Caltanisetta coadiuvato dagli assistenti sig. Lobene della Sezione di San Benedetto del Tronto e sig. Guerra della Sezione di Nola.

Buona la direzione di gara della terna arbitrale.

Reti al 47° s.t. Bolis.

Seppur nella sconfitta, concretizzatasi al 2° minuto di recupero, il Pinerolo ( che rimane a 14 punti ) esce dallo scontro contro l’esperta Castellanzese, con la piena coscienza di essere comunque sulla buona strada della crescita sia di squadra che individuale per raggiungere l’obiettivo della salvezza.

La gara è sempre stata - nei due tempi - pienamente equilibrata e se da una parte si creava una azione pericolosa o da gol poi successivamente anche dall’altra parte si creava una azione altrettanto pericolosa o da gol.

La compagine pinerolese ha disputato una delle migliori partite disputate sino ad ora e ci è voluto un “lampo” dell’ottimo e “tutto fare” centrocampista Cocuzza ( il migliore in campo ) a rompere gli equilibri e dare alla sua squadra una vittoria ( che si ritiene immeritata per i padroni di casa ) che durante la gara sembrava impossibile e che sembrava incanalarsi verso un pareggio meritato per entrambe le squadre ma soprattutto per il Pinerolo.

I ragazzi biancoblù sono andati vicino alla rete del vantaggio con De Riggi e Maio in due e tre circostanze ( provvidenziali le parte del portiere Pilotti ed i salvataggi in area piccola dei difensori varesini ) mentre i locali si sono avvicinati alla rete del vantaggio con lo stesso Cocuzza ed Ibe ma le parata di Faccioli ed un salvataggio sulla linea di porta di Tonini, l’hanno impedito.

Dopo due minuti dal 90°, imprevedibilmente ed inaspettatamente si è verificata la rete della vittoria, con Cocuzza che ha ricevuto palla sul fondo campo sull’out di sinistra e dopo aver superato due avversari, ha messo la palla al centro area sopra la linea dell’area piccola di rigore, dove è subentrato in scivolata arrivando da dietro l’attaccante Bolis, insaccando con la palla che è finita a fil di palo alla sinistra dell’incolpevole portiere ( ed anche della difesa pinerolese direi anche ) Faccioli.

 

 

 

Sconfitta del Pinerolo assolutamente immeritata, alla luce di quanto dimostrato in campo contro un avversario ostico ed esperto ed il risultato del pareggio sarebbe stato sicuramente più equo anzi se la squadra biancoblù avesse vinto, nessuno avrebbe gridato allo scandalo.

I segnali di crescita della compagine pinerolese, come dicevamo, sono inequivocabili ed aumentano di partita in partita al di là dei recenti risultati.

C’è da fare un plauso a tutti i ragazzi pinerolesi ed allo Staff tecnico per gli enormi sacrifici per come stanno lavorando al fine di approdare ad una serena salvezza.

Come abbiamo detto nell’articolo della precedente gara, bisogna ripartire ( più forte che mai ) dalle “cose” buone/ottime fatte evidenziare nella gara odierna al fine di affrontare il Chieri      ( 18 punti in classifica ) domenica prossima in casa con orario di inizio alle 14,30, con il modo ed atteggiamento giusti per vincere la gara.

Calabrese Francesco

Commenti