Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Erba alta nella rotonda di Osasco. Il sindaco "Spetta all'ANAS il taglio ma nessuno risponde"

22/06/2022 17:24

Come segnalato da questo giornale (leggi qui https://www.vocepinerolese.it/articoli/2022-06-22/paese-che-vai-rotonda-che-trovi-con-erba-alta-sicurezza-osasco-22035 ) la rotonda alle porte di Osasco ha l’erba alta ed è un pericolo per gli automobilisti. La manutenzione della stessa non spetta al comune di Osasco bensì all’ANAS. Una situazione che ha fatto molto arrabbiare il sindaco Giovanni Miglio che lamenta anche lui, da tempo,  questa situazione. Ma il sindaco non sta con le mani in mano: ha già scritto all’ANAS da settimane ma non ha mai ricevuto risposta. Un atteggiamento dell’ente pubblico inaccettabile. Visto che le sue richieste sono cadute nel vuoto ha scritto, oggi, al Prefetto. Bravo sindaco.

Il primo cittadino di Osasco scrive al nostro giornale:

Sono Adriano Miglio Sindaco di Osasco

Ho visto la vostra pubblicazione in merito alle rotonde in ingresso ed in uscita dal Comune di Osasco.

Mi sarebbe gradita la comunicazione per spiegare che da quando la ex provinciale 589 è stata trasferita in proprietà all’ ANAS, ci è vietato ogni intervento su queste rotonde e sui “triangolini” di immissione o di uscita.

Fino allo scorso anno in accordo con la Città Metropolitana, venivano da noi effettuati mediamente due tagli al mese durante la stagione estiva.

È stata nostra premura da settimane, sensibilizzare e fare pressioni sull’ente gestore evidenziando altre la pessima immagine la pericolosità di transito. Non ricevuto nessun riscontro

Stiamo adesso provvedendo ad inviare lettera con documentazione alla Prefettura.

Rimango a disposizione

Ringrazio

Saluti”

 IL SINDACO di OSASCO

Adriano G. MIGLIO

Nella foto il sindaco di Osasco Miglio e la rotonda di Osasco che deve essere gestita dall’ANAS

Dario Mongiello

direttore@vocepinerolese.it

Commenti