Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Volley A2. Altra vittoria per le ragazze di Pinerolo

21/11/2021 20:27

L’Eurospin Ford Sara Pinerolo impiega 60 minuti per imporsi sulla Ipag Sorelle Ramonda Montecchio. Una gara a senso unico, dominata in ogni frangente di gioco da Zago e compagne che non lasciano spazio alle avversarie, mai in partita e in difficoltà in ogni fondamentale come dimostrano i 13 muri messi a segno dalle biancoblù contro il solo delle ospiti. Con i tre punti conquistati sul campo casalingo Pinerolo scavalca Montecchio e sale a quota 20 punti.

1 SET La formazione di casa parte con il piede giusto, Gray in prima linea porta subito avanti le sue 4-1. Magazza, in pipe, mette a terra il primo pallone delle venete. Zago allunga (8-3) e con l’errore di Meli in attacco arriva anche il primo time out di Daris Amadio. Spinge ancora sull’acceleratore Pinerolo con Zago al servizio. Nella metà campo ospite la ricezione fatica e la linea di attacco non trova il giusto guizzo (16-7). Tutto facile per le biancoblù che chiudono con un attacco di Bussoli (25-11).

2 SET Avvio equilibrato nella seconda frazione di gioco. La Ipag regala punti al servizio (4-4) ma rimane incollata alle avversarie. A metà parziale le padrone di casa allungano, Zago piazza un pallonetto dietro il muro poi due errori in attacco delle venete regalano il + 4 (13-9). È ancora il capitano biancoblù a portare avanti le sue (17-11) seguita poi da Akrari a muro su Magazza per il 19-12. Montecchio rosicchia qualche lunghezza nel finale con Fiorio e Meli ma Carletti conquista il cambio palla e, dai nove metri, sigla il set point. Il venticinquesimo punto arriva con un errore di Orlandi in attacco (25-16).

3 SET Show di Gray ad inizio terzo set. La centrale di casa piazza tre muri consecutivi a Magazza (4-1) poi mette a terra il primo tempo che vale il 5-2. Mani out di Bussoli, segue il muro di Zago su Fiorio (9-3). Magazza in pipe prova a tenere in gioco le sue (9-5). Secondo tocco di Prandi per il 13-7 con le pinerolesi a guidare una partita a senso unico. Ancora tutto facile per l’Eurospin che chiude il match con un muro di Akrari su Orlandi (25-12).    

Anna Gray: “Oggi abbiamo veramente giocato bene e sono molto contenta. C’è stato un ottimo lavoro dello staff nel preparare questa gara e noi lo abbiamo applicato bene. Ci sono ancora alcune cose da sistemare ma tutto positivo. Un bilancio positivo di queste ultime tre gare e ne avevamo bisogno perché vogliamo stare in alto. Tre punti meritati”

Daris Amadio: “Non posso recriminare nulla alle mie ragazza, siamo in una situazione di emergenza con tanti infortuni. Noi praticamente questa settimana non ci siamo mai allenate ma comunque andiamo avanti. Quando da uno sport di squadra diventa uno sport singolo è tutto più complicato. Complimenti a Pinerolo che ci ha messo alle corde già dal primo pallone”

Michele Marchiaro: “Quella di oggi è stata una partita perfetta con grande merito nostro. Da sottolineare tante cose positive ma il muro penso abbia contribuito molto a tenere sotto anche mentalmente gli avversari. Poi siamo stati bravi a non permettergli mai di rientrare, cosa che in non tutte le partite ci è riuscita”.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO-IPAG SORELLE RAMONDA MONTECCHIO 3-0

(25/11, 25/16, 25/12)

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Carletti 13, Bussoli 5, Prandi 2, Zago 17, Gray 10, Akrari 7, Pericati (L), Pecorari. Non entrate: Faure Rolland, Zamboni, Tosini, Joly. All. Marchiaro.

Ipag Sorelle Ramonda Montecchio: Orlandi 7, Fiorio 2, Bartolucci 3, Brandi 4, Meli 3, Mistretta (L), Jeremic, Muraro, Frigerio. Non entrate: Mazzon, Bortoli. All. Amadio.

Arbitri: Paolo Scotti, David Kronaj

Note: 19’, 21’, 20’. Tot 60’

Spettatori: 297.

Commenti