Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Volley femmnile. Ancora una vittoria per le pinerolesi nella Regular Season

18/11/2021 17:42

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO    2-3

(17/25, 21/25, 25/19, 25/21, 18/20)

Tecnoteam Albese Volley Como: Veneriano 8, Cialfi 9, Gallizioli 15, Zanotto 2, Pinto 12, Nardo 17, De Nardi (L), Oikonomidou 19, Bocchino. Non entrate: Lualdi, Scurzoni, Mocellin, Ghezzi (L). All. Mucciolo.

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Carletti 17, Bussoli 8, Prandi 2, Zago 28, Gray 9, Akrari 7, Pericati (L), Joly 2, Pecorari, Faure Rolland, Zamboni, Tosini. All. Marchiaro.

Arbitri: Roberto Russo, Giovanni Giorgianni.

Note: 21’, 27’, 25’, 27’, 24’. Tot 124’

Ci sono volute oltre due ore di gioco per consegnare alla Eurospin Ford Sara Pinerolo la vittoria contro la Tecnoteam Albese Volley Como nell’ottava giornata di Regular Season. Al Pala Francescucci di Casnate con Bernate (Como) Zago e compagne si sono trovate di fronte una formazione ostica e aggressiva che sotto 2-0 ha saputo reagire con grande determinazione e portare il verdetto finale al tie break. L’ingresso di Oikonomidou (la migliore delle sue con 19 punti e il 48% di positività in attacco) nel finale del secondo set ha cambiato il passo della formazione di Mucciolo, Cialfi ha alzato il ritmo di gioco e dai nove metri il servizio ha iniziato a creare qualche difficoltà alla ricezione ospite. Pinerolo ne viene fuori con la solita Valentina Zago che, presa la squadra sulle spalle, si porta a casa due punti preziosi.

1 SET Parte subito con un buon break Pinerolo che approfitta di due errori nella metà campo di casa per salire a +3 (1-4). A muro Nardo e Veneriano accorciano (4-5). La fast di Akrari vale il cambio palla e il doppio vantaggio (4-6). La Tecnoteam rimane in scia alle ospiti poi un fallo d’invasione delle comasche e un muro di Akrari su Veneriano riportano le pinerolesi a +3 (11-14). L’Eurospin schiaccia sull’acceleratore con Zago e Bussoli. Le padrone di casa provano a forzare l’attacco ma Gallizioli e Nardi non trovano il rettangolo di gioco (15-21). Poi è Zago a salire in cattedra e chiudere 17-25.

2 SET I tanti errori delle comasche regalano subito il 2-7 a Pinerolo. Gray dai nove metri piazza il punto del 4-9. Pinto guida la carica delle sue e riporta le compagne a -1 poi il muro di Cialfi su Carletti pareggia i conti (11-11). Gray e Zago riportano le pinerolesi avanti (12-15). Carletti chiude bene la pipe del 14-18. Zago forza il servizio trovando due ace (15-23) ma la Tecnoteam si rifà sotto: Pinto suona la carica, Cialfi e Nardo seguono a ruota (21-23). Marchiaro prova a spezzare l’ottimo turno al servizio di Oikonomidou e al rientro in campo è Zago a conquistare il cambio palla. Pericati tiene in gioco un pallone importante sfruttato al meglio da Carletti che chiude 21-25.

3 SET Nella terza frazione di gioco partono forte le padrone di casa. Oikonomidou in attacco fa salire il punteggio 4-1. Cialfi mura Carletti per l’8-3. Il coach piemontese chiama time out ma è ancora la squadra di casa a macinare punti con Nardo e Gallizioli (11-4). Pinerolo soffre il servizio delle comasche che ne approfittano per portarsi a + 10 (19-9). Il turno al servizio di Faure (dentro per Prandi) favorisce gli attacchi di Carletti e Zago (21-16) ma Nardo riporta palla nella propria metà campo. Troppi i punti da recuperare per l’Eurospin che si arrende sul 25-19.

4 SET Testa a testa ad avvio di quarto set (6-6). Il nastro gioca a favore di Cialfi che piazza due ace fotocopia (10-7). Oikonomidou mantiene il vantaggio (17-10) mentre Pinerolo fatica a tenere il passo delle padrone di casa. Nel finale l’Eurospin approfitta di un paio di errori in attacco delle avversarie per rifarsi sotto (22-20) ma è ancora l’opposta greca a far male alla difesa ospite (23-20). Veneriano piazza bene le mani sull’attacco di Carletti conquistando il set point e Oikonomidou fa lo stesso con Zago chiudendo 25-21.

5 SET Il tie break è un testa a testa ad alta tensione. Al cambio campo Albese è avanti di una lunghezza. Nardo piazza il break del vantaggio che porta la squadra al match point (14-11). Le pinerolesi non si arrendono, trascinate da una grande Valentina Zago annullano tre palle match, impattano sul 14-14 e superano di una lunghezza ribaltando il risultato ma la Tecnoteam non si scoraggia. Le due formazioni se la giocano ancora punto a punto e ai vantaggi la spunta Pinerolo 18-20.

 

Commenti