Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Premio Comune Smart finalizzato a valutare livello di smartness dei Comuni anche pinerolesi

23/10/2021 8:54

Applicazione sperimentale a un campione dei Comuni del Pinerolese della valutazione del livello smart

L' Associazione "La.Pi.S."  ha avuto il piacere di collaborare con la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, l’ANCI Piemonte e l’UNCEM nazionale, all’edizione 2020 del Premio Comune Smart finalizzato a valutare il livello di smartness dei Comuni.

Questa edizione del Premio, riservato ai Comuni della Provincia di Cuneo, ha inteso verificare l’applicabilità dello strumento di analisi utilizzato a un campione rappresentativo di Comuni esterni all’ambito territoriale del Cuneese cogliendo altresì l’obiettivo di fornire alle Amministrazioni indicazioni su punti di forza e debolezza, utili per orientare obiettivi e risorse, monitorare ed evidenziare l’evoluzione dei diversi indicatori nel tempo. Non essendoci alcun intento competitivo, ma solo l’interesse a valutare l’applicabilità del metodo, i risultati ottenuti sul questo campione di Comini non sono rientrati nella graduatoria del Premio.

I Comuni selezionati per costituire un campione sufficientemente differenziato in termini di dimensioni, condizioni di contorno e aree geografiche con una visione sufficientemente allargata al livello nazionale, sono stati i seguenti:

  • Comune di Chiavenna (SO),

•           Comune di Padova,

  • Nove Comuni del Pinerolese (Città Metropolitana di Torino) che hanno aderito all’iniziativa: Cavour, Fenestrelle, Perosa Argentina, Pinasca, Pomaretto, Porte, San Germano Chisone, Vigone, Villar Perosa,
  • l’Unione Montana Valli Orco e Soana (Città Metropolitana di Torino) costituita dai Comuni di Frassinetto, Ingria, Noasca, Pont Canavese, Ronco Canavese, Valprato Soana,
  • l’Unione Montana dei Monti Azzurri (MC) costituita dai Comuni di Belforte del Chienti, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Cessapalombo, Colmurano, Gualdo, Loro Piceno, Monte San Martino, Penna San Giovanni, Ripe San Ginesio, San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano, Sarnano, Serrapetrona, Tolentino.

L’attività di La.Pi.S. ha avuto per oggetto l’assistenza ai Comuni costituenti il campione del Pinerolese nel rispondere al questionario sui diversi indicatori dei livelli smart.

Nell’aggiornamento del Quaderno 32, allegato al presente comunicato, sono riportati i contenuti dello Studio relativo ai Comuni del Cuneese e al Capitolo 6 è data evidenza dei suddetti Comuni, fuori Concorso. A pagina 42 è possibile analizzare il risultato complessivo dei nove Comuni del Pinerolese (vedi foto). I risultati dei singoli Comuni sono stati forniti alle Amministrazioni degli stessi.

La.Pi.S. auspica che nel prossimo futuro la sperimentazione del metodo, eventualmente rivisto per essere meglio adeguato alla realtà territoriale del Pinerolese, possa essere estesa ad altri Comuni del nostro territorio fino ad interessare l’intera Zona Omogenea 5 della Città Metropolitana di Torino.

Il Direttivo dell’Associazione, nel ringraziare i Comuni del Pinerolese che hanno partecipato all’iniziativa, rimane a disposizione per ogni approfondimento.

Cordiali saluti.

 

per il Direttivo di La.Pi.S.

 

    Luigi Pinchiaroglio

Commenti