Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Calcio e Eccellenza. Vittoria del Pinerolo contro il CSB Scuola calcio

19/09/2021 21:32

CAMPIONATO REGIONALE ECCELLENZA 2021/2022 – 2^ GIORNATA ANDATA

PINEROLO 2 – CSB SCUOLA CALCIO 0 ( DEL 19 SETTEMBRE 2021 )

PINEROLO :- Cammarota, Campagna, Manuali, Todaro, Viretto, Tonini, Picotto, Barbaro, Micelotta, Bosco ( dal 23° del s.t. Del Buono ), Maio.  A disposiz.:- Bonissoni, Sinopoli, Tonello, Moracchiato, Dedominici, Musso, Ciliberto e  Ongaro. All. Rignanese.

CBS SCUOLA CALCIO :-Cantele, Bara, Principalli ( dal 1° del s.t. Ferrero ), Rignanese, Ferrarese, Ricci, D’Ippolito, Raciopppi ( dal 1° del s.t. Cacaci ), Mastroajanni, Barrella ( dal 28° del s.t. Culotta ), Achino ( dal 16° del s.t. Favale ). A disposiz.:-Hajdari, Ricchini, Ferrando, Frattoloni, Tursi. All. Fornello.

 

Arbitro - sig. Iorfida della Sezione di Collegno - Assistenti sigg. Lo Chiatto e Rapelli della Sezione di Nichelino. Buona la direzione del direttore di gara.

Reti :-nel primo tempo, al 25° del p.t. Bosco, al 35° Maio.

Vittoria meritata quella del Pinerolo di Mister Pier Paolo Rignanese ottenuto tra le mure amiche contro un CBS Scuola Calcio che è sembrato ancora aver bisogno di perfezionare gli automatismi e gli ingranaggi complessivi della squadra. Ad onor del vero, la squadra di casa ha comunque sempre dato l’impressione e dimostrazione di poter gestire la gara in ogni suo aspetto, sia difensivo, sia nella costruzione del gioco ( con Barbaro davanti alla difesa che ha fatto sentire le sue qualità anche in fase di costruzione )  e sia nella parte d’attacco con un Micelotta che aiutato dai suoi compagni di reparto come Bosco ( oggi a segno il suo primo gol stagionale ) sta dando segni di miglioramento inequivocabili verso un profilo di attaccante “completo”.

 

Le reti sono state una diretta conseguenza  di quanto sopra espresso tant’è che il primo gol è nato da una doppia incursione sulla destra del giovane Picotto che ha dato palla ad un sempre più efficace Campagna che a sua volta l’ha smistata al centro dell’area verso Bosco, il quale dopo aver superato il suo diretto avversario, ha trafitto Cantele con rasoterra la cui palla è andata a finire nell’angolo opposto alla destra del portiere ospite.

 

Il raddoppio è scaturito sulla scia di una manovra della squadra di casa che, dopo il gol del vantaggio,  ha acquisito più fiducia ed autorevolezza e nel corso di una pressione centrale degli avanti pinerolesi, la difesa torinese ha perso palla che è stata intercettata da un lesto Maio che poi trovatosi davanti al portiere avversario, lo ha trafitto con un preciso tiro nell’angolo alla sua destra.

 

Nel secondo tempo vi è stata una timida reazione dei torinesi rossoneri ma che non hanno impensierito più di tanto la difesa biancoblù e l’ottimo Cammarota mentre invece è stato il Pinerolo che ha sfiorato per due/tre volte  – in maniera eclatante - la rete del 3 a 0 con il duo Bosco-Micelotta, con il portiere avversario che è stato vero baluardo.

 

Risultato finale senza discussione ma adesso ci saranno le più probanti prove che il Pinerolo sosterrà dapprima mercoledì 22.9.21 ad Alessandria contro il sempre ostico Castellazzo B.da   ( oggi un pari ad Alba ) e domenica 26.9.21 allo Stadio “L. Barbieri “ di Pinerolo contro l’attrezzatissimo ed esperto Acqui.

Calabrese Francesco

Commenti