Facebook Twitter Youtube Feed RSS

I comuni Occitani espongano il doppio cartello stradale per indicare il paese (occitano-italiano)

03/06/2021 19:07

I comuni Occitani espongano il doppio cartello stradale per indicare il paese (occitano-italiano)

 

Pubblichiamo una lettera de Assemblada Occitana Valades sulla realtà della legge sulle minoranze linguistiche e un invito a tutti i comuni dei territori Occitani a posizionare doppi cartelli per indicare il nome del paese e altro ancora.

“Gentile direttore,

noi de l'Assemblada Occitana Valades siamo fermamente convinti che la legge sulle minoranze linguistiche (482/99) vada applicata in pieno anche per la minoranza linguistica Occitana. 

In questo senso chiediamo a tutte le amministrazioni comunali dei comuni appartenenti alla minoranza occitana di dimostrare il proprio orgoglio mostrando dai balconi delle case comunali la bandiera occitana (la croce di Tolosa con la stella)!

Chiediamo inoltre che tutti i comuni Occitani espongano il doppio cartello stradale per indicare il paese (occitano-italiano).

Per tutelare la lingua e la cultura occitana è inoltre necessario che, nel quadro della legge 482-99, venga rifinanziato un giornale locale in lingua d'oc!

Siamo inoltre convinti che l'insegnamento della lingua Occitana debba diventare materia di studio obbligatoria a scuola nei comuni appartenenti alla minoranza linguistica Occitana!

Esprimiamo inoltre rammarico e la nostra totale solidarietà con la Grande Occitania (sud della Francia) per la decisione della corte costituzionale Francese che ha di fatto spazzato via i progressi in tema di tutela delle minoranze linguistiche che la legge Molac aveva appena portato avanti...

Notiamo con forte rammarico come l'arretramento nella tutela delle minoranze etnico-linguistiche stia avanzando ovunque...

Lo sciovinismo degli stati sta tentando o di "commercializzare" le questioni etnico-linguistiche o di annullarle! Per noi è insopportabile!

Denunciamo con forza la sostituzione del nome Valli Occitane a favore del nome Valli Olimpiche per indicare le vallate in cui nel 2006 si sono svolte le olimpiadi.

 Per questo riteniamo fondamentale il rilancio e il rafforzamento della legge quadro 482/99!” 

 

Commenti