Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Volley A2 impresa per le pinerolesi si vincono il primo round semifinali play off promozione

20/05/2021 12:30

L’EUROSPIN FORD SARA PINEROLO si aggiudica il primo round delle semifinali dei play off promozione.

 Al Palacosta di Ravenna Zago e compagne superano al tie break la OLIMPIA TEODORA in una gara particolarmente nervosa dove quello che conta però, è il risultato. E Pinerolo lo fa suo nel modo che conosce e sa fare meglio: al quinto set. A contraddistinguere la gara è il fondamentale del muro (17 per Ravenna e 19 per le pinerolesi) con Piva (25 punti) a tenere in gioco le sue ed una Torcolacci solida sotto rete (18 punti di cui 8 muri). Nella metà campo biancoblu è Yasmina Akrari a fare la differenza (18), sempre incisiva e determinante.

1 SET Due errori al servizio aprono la gara. Piva attacca il pallone del doppio vantaggio (4-2) e Fricano mura Zago per il 7-4. Akrari in fast conquista il cambio palla e Zago accorcia. Due errori nella metà campo di casa regalano il vantaggio alle pinerolesi (11-12). Il muro di Fiesoli su Fricano vale il +3 (11-14) ma Ravenna torna a farsi sotto e rimette la testa avanti con Torcolacci (16-14). Marchiaro chiama time out e al rientro in campo la fast di Akrari riporta palla nella metà campo biancoblu. Si gioca punto a punto fino al 22 pari poi Piva piazza due attacchi vincenti e Morello dai nove metri sigla il set point. Piva chiude 25-22.

2 SET Avvio equilibrato con le due formazioni che si rincorrono (6-5). Le padrone di casa allungano sfruttando due errori delle ospiti (13-10). L’Eurospin insegue a qualche lunghezza di distanza, si rifà sotto con Zago dai nove metri (19-19) costringendo coach Bendandi a spezzare il gioco. Le romagnole rientrano in campo e rimettono le distanze con il muro di Morello su Bussoli (21-19). Guidi sigla il 24-22 ma le pinerolesi annullano due palle set portando il parziale ai vantaggi (24-24). È un testa a testa combattutissimo poi il primo tempo di Akrari è vincente e la diagonale di Buffo vale l’1-1 (28-30).

3 SET Partenza sprint delle piemontesi subito avanti 0-4. Fricano gioca con le mani del muro per il 4-6 e Guasti dai nove metri piazza l’ace che vale il sorpasso (7-6). Pinerolo rimane in scia alle padrone di casa e aggancia con il primo tempo di Gray sul 13-13. Si gioca ancora in perfetto equilibrio. Akrari a muro piazza il break del +4 portando le sue avanti 19-23. Zago attacca il pallone del 20-24 poi ci pensa Buffo a chiudere il set 21-25.

4 SET Botta e risposta ad avvio di quarto set (5-5). Fricano dai nove metri mette in difficoltà la ricezione biancoblu (8-5) e Torcolacci in prima linea trascina la squadra 16-11. È ancora la centrale a firmale il punto 17-13. L’Eurospin non riesce ad invertire l’andamento del parziale, la Olimpia Teodora respinge ogni tentativo di rientro mantenendo un buon margine di vantaggio. Guasti firma l’ace del 21-14 e la fast di Torcolacci vale il 24-16. Il pallonetto di Piva porta il match al tie break (25-16).

5 SET Boldini si affida ad Akrari per far salire il ritmo di gioco delle sue. La centrale non sbaglia un colpo e sigla i primi quattro punti delle biancoblu (4-5). Assirelli manda out ed è doppio vantaggio per Pinerolo (6-8). Zago mura Guasti poi attacca di potenza e Bussoli piazza il pallonetto del massimo vantaggio (7-13). Con determinazione l’Eurospin fa sua gara 1 chiudendo 10-15.

Michele Marchiaro: “Partita tecnicamente strana, non è stata fantastica ma molto interessante dal punto di vista agonistico e delle emozioni. È un terreno su cui non vogliamo mai scivolare ma alla fine ci dobbiamo sempre cimentare con questo modo di giocare. A volte ci stimola a compattarci e unirci e la sappiamo sfruttare bene a nostro favore nonostante la partita nervosa. C’è stato grande equilibrio come ci sarà sabato ed eventualmente domenica. Adesso è importante gioire ma riprendere subito il focus sull’obiettivo. La maturità sta nel sapere di aver fatto qualcosa di importante ma azzerarlo immediatamente e dopo rimboccarsi le maniche rifacendo tutto da zero”.

OLIMPIA TEODORA RAVENNA-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO        2-3

(25/22, 28/30, 21/25, 25/16, 10/15)

Olimpia Teodora Ravenna: Morello 3, Piva 25, Guidi 7, Torcolacci 18, Grigolo 6, Fricano 13, Rocchi (L), Assirelli 7, Guasti 7, Monaco, Giovanna. Non entrate: Poggi, Bernaba (L). All. Bendandi.

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Bussoli 8, Boldini 3, Zago 21, Fiesoli 5, Gray 11, Akrari 18, Fiori (L), Buffo 5, Casalis, Allasia, Nuccio, Pecorari. Non entrate: Tosini, Gueli (L). All. Marchiaro.

Arbitri: Anthony Giglio, Antonio Lucchelli.

Note: 27’, 36’, 30’, 24’, 14’. 131’

Commenti