Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Volley A2. Ancora una sconfitta per l’Eurospin Ford Sara Pinerolo

15/04/2021 8:27

Seconda sconfitta consecutiva per l’Eurospin Ford Sara Pinerolo che cade sul campo di casa contro la Cbf Balducci Hr Macerata. Una sconfitta amara per Zago e compagne capaci di tenere testa alle marchigiane per gran parte del match ma con ancora troppi blackout nelle fasi chiave di gioco. Top scorer Aleksandra Lipska con 24 punti, seguita da Pomili (19). Tra le fila pinerolesi Akrari è la migliore con 17 punti, alle spalle Zago (15) e Buffo (10).

1 SET Partenza sprint di Macerata con Lipska al servizio (0-4). Il primo punto delle biancoblu porta la firma di Buffo e Akrari in fast sigla il 2-5. Le ospiti allungano: Lipska piazza un attacco in parallela e Martinelli a muro fa salire la squadra 6-11. Coach Marchiaro chiama time out. La pausa funziona, Pinerolo conquista il cambio palla con il mani out di Buffo poi piazza dietro al muro il punto dell’8-11. Akrari e Zago per il -1. Macerata riprende palla ancora con l’opposta polacca ma le pinerolesi riescono a tenere il passo (17-18). L’ace di Mancini fa salire nuovamente le marchigiane poi due errori nella metà campo di casa regalano il primo set (19-25).

2 SET Botta e risposta nei primi punti del secondo parziale (5-4). L’Eurospin piazza un mini break con Akrari in primo tempo (10-7). La Cbf Balducci rimane in scia, Lipska attacca in parallela per il 12-11 ma le padrone di casa sono brave a tenere sotto controllo i rientri delle avversarie (14-12). Il muro di Buffo sull’opposta polacca vale il 17-12 poi Gray dai nove metri firma il 20-13. Lipska regala il set point mandando out l’attacco da seconda linea. Bussoli chiude 25-18.

3 SET Partenza aggressiva delle padrone di casa subito avanti 3-1. Zago finalizza l’ottimo lavoro fatto dalla difesa (6-4) e la ricezione perfetta di Fiori consente a Boldini di allargare il gioco per Buffo (8-6). Akrari prima in fast poi a muro su Renieri fa salire il punteggio 12-8. Le marchigiane si rifanno sotto, Mancini tiene bene il servizio mentre nella metà campo di casa si spegne la luce. A nulla servono i due time out chiamati da coach Marchiaro per spezzare il gioco, il lunghissimo break porta Macerata avanti 14-21. Attacco mani out di Pirro per il 15-25.

4 SET Si riaccende immediatamente la luce nella metà campo di casa. Due attacchi out delle ospiti regalano il 4-1. Zago mura Lipska per l’8-5. Buffo tiene avanti le sue, pallonetto vincente che vale il 13-9. L’attacco in parallela di Zago mantiene le quattro lunghezze di vantaggio (19-15) ma le ospiti non mollano, rientrano prepotentemente con Pomili in attacco da prima e seconda linea (21-21). Mancini per il vantaggio delle marchigiane e Lipska a segno per il match point (22-24). Akrari annulla la prima palla match ma Lipska chiude 23-25.

Coach Michele Marchiaro: “Oggi la partita è stata approcciata meglio rispetto a quella di domenica ma noi per uscire da alcune situazioni abbiamo bisogno dell’errore avversario. Se loro non sbagliano noi andiamo in affanno. In quei pochi allenamenti che abbiamo dobbiamo lavorare su questo aspetto mentale. È la prima volta che la squadra affronta questo tipo di difficoltà, arriviamo da 17 vittorie. Se noi capiamo che questa è un’opportunità di crescita, rimaniamo compatti e uniti ci toglieremo grandi soddisfazioni”.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO-CBF BALDUCCI HR MACERATA     1-3

(19/25, 25/18, 15/25, 23/25,

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Bussoli 8, Zago 15, Buffo 10, Gray 6, Akrari 17, Boldini, Fiori (L), Fiesoli 1, Casalis, Allasia, Pecorari. Non entrate: Nuccio, Gueli (L). All. Marchiaro.

Cbf Balducci Hr Macerata: Pomili 19, Renieri 3, Martinelli 1, Lipska 24, Peretti 5, Mancini 11, Bisconti (L), Rita 2, Pirro 5, Galletti, Maruotti, Giubilato. Non entrate: Sopranzetti (L). All. Paniconi.

Arbitri: Michele Marconi, Angelo Santoro.

Note: 23’, 22’, 24’, 27’. Tot 96’

Commenti