Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Curling: gli impegni della nazionale italiana

07/12/2020 12:09

Curling: gli impegni della nazionale italiana

   

Il board della World Curling Federation, ha deliberato le attività per il proseguimento della stagione 2020-2021 privilegiando gli eventi di qualificazione per i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Pechino.  Il Campionato mondiale di curling maschile 2021 si svolgerà presso il Canada Olympic Park di Calgary dal 3 all'11 aprile 2021 spostandolo dalla sede originaria di Ottawa al fine di garantire la salute e la sicurezza di atleti, personale e funzionari con la creazione di una “bolla” nella quale si svolgeranno le gare.  Per il Campionato mondiale femminile sono in corso i preparativi per le gare che si dovrebbero tenere a Schaffhausen, in Svizzera, dal 20 al 28 marzo 2021, come inizialmente previsto.  Il Campionato mondiale di curling doppio misto 2021 si svolgerà dal 24 aprile al 1 maggio 2021 e sono in corso le valutazioni di sicurezza sanitaria con un potenziale ospite per questo campionato. Questi campionati determineranno la qualificazione per i tre eventi ai Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022.   Saranno implementate restrizioni per ogni campionato in base ai protocolli COVID-19 in vigore per ogni paese ospitante in quel momento e ulteriori informazioni su ciascuno di questi campionati saranno fornite quando appropriato. Gli atleti azzurri, a partire da venerdì, saranno impegnati in un lungo raduno a Cembra in Trentino per preparare al meglio gli eventi.

“E' indubbio che la conferma dei Mondiali fissati ad inizio aprile a Calgary ci ha fatto tirare un discreto sospiro di sollievo” – dice Simone Gonin, uno degli atleti locali impegnati nella preparazione.” Avere una data sicura da cerchiare di rosso ci permetterà di pianificare i prossimi mesi nel miglior modo possibile. Si tratterà di una chance importante: dieci giorni di competizioni in cui si concretizzerà praticamente tutto il lavoro di questi 3 anni post- olimpici.” Solitamente, infatti, i pass per le Olimpiadi vengono decretati dalla somma del punteggio ottenuto tramite il ranking degli ultimi due Mondiali disputati. Lo scorso mese di aprile, causa Covid, l'appuntamento internazionale è stato annullato; ecco il motivo di questo appuntamento che varrà doppio. Saranno sei su quattordici squadre partecipanti ai Mondiali che riceveranno il ticket per volare direttamente a Pechino nel 2022, altri tre posti verranno poi affidati alle squadre che meglio si classificheranno al challenge pre- olimpico che si disputerà tre mesi prima dei Giochi.

le attività dei Campionati nazionali di curling

   

A seguito dell’incontro di coordinamento tra il Presidente nazionale Andrea Gios con i Responsabili di settore ed i Presidenti dei Comitati Regionali le attività dei Campionati nazionali di curling delle varie categorie riprenderanno a partire dalla prossima settimana con un nuovo calendario valido fino a fine gennaio 2021. La nuova riformulazione, nel pieno rispetto delle norme del DPCM del 4 dicembre 2020, prevede la disputa delle gare dei vari Campionati evitando spostamenti tra le regioni e pernottamenti fuori sede come concordato con i gruppi di lavoro e dalle varie società al fine di recuperare un rilevante numero di gare delle oltre 450 previste nell’intera stagione.

Per quanto riguarda il Centro di Pinerolo è previsto il raggruppamento di serie B con gare in programma per le intere giornate di sabato 12 e domenica 13 dicembre.

Nella foto il team Italia

Commenti