Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Addio avvocato Giorgio Piacentino.

19/11/2020 12:44

Addio avvocato Giorgio Piacentino.

di Adriana Guglielminotti

Ciao grande avvocato

Già, Pinerolo perde un pezzo di storia oltre che un grande uomo. Giorgio Piacentino è stato un illustre Avvocato al servizio della comunità Pinerolese e non solo. Un Avvocato oserei definire “anomalo” nel suo genere, un Avvocato che vedeva davanti a sé la “persona” prima che il cliente, un Avvocato che non fingeva mai anche quando si trovava di fronte ad una causa per lui ritenuta impossibile, un Avvocato che non ha mai pensato, prima di ogni cosa, al tornaconto economico, un Avvocato che, pur sapendo di perdere il cliente, non esitava a respingerne la difesa, un Avvocato umile che amava colloquiare con chiunque gli proponesse di sorseggiare un caffè insieme. Ricordo ancora, quando ai tempi era ancora permesso fumare in ufficio: la sua stanza era annebbiata dal fumo ma si intravedeva comunque il suo sguardo penetrante da cui si comprendeva talvolta la sua ira che scompariva dopo un attimo e tornava il sorriso se pur spesso amaro. Un Avvocato che, come si suol dire, “metteva del suo”, un Avvocato che nutriva un rapporto di amore e odio verso la sua professione ma poi prevaleva sempre l’amore nonostante tante amarezze che essa comportava. E non in ultima la grande amarezza che provò alla notizia della chiusura del Tribunale di Pinerolo tant’è che fu eletto membro del Comitato per la difesa del Tribunale stesso e convintamente sosteneva la incostituzionalità di tale decisione in virtù della violazione della Legge delega. Questo e molto altro era l’Avvocato Giorgio Piacentino. Mancherà in primis ovviamente alla sua famiglia alla quale vanno le mie personali più sentite condoglianze oltre a quelle della redazione di Voce Pinerolese tuttavia mancherà moltissimo agli amici, alla città di Pinerolo ma anche a coloro che si sono trovati spesso in contrasto con lui e, questa particolarità non comune, che oserei definire rarissima, fa di Giorgio Piacentino un vero personaggio indimenticabile. Ciao Avvocato ora sarai diventato il principe del Foro del paradiso.

Anche il direttore Dario Mongiello si unisce al dolore per la scomparsa di Giorgio

 

Commenti