Facebook Twitter Youtube Feed RSS

La mensa per i più bisognosi nel centro sociale in via Lequio nel rispetto del DPCM. Pinerolo

18/11/2020 15:42

di Dario Mongiello

direttore@vocepinerolese.it

Anche nella sofferenza umana (e spirituale) causata anche dal Covid, emergono sempre delle persone di buona volontà e azioni pronte a dare sollievo ai più bisognosi. La mensa sociale del centro sociale di via Lequio a Pinerolo, gestita dalla Caritas diocesana con il direttore Rocco Nastasi, dalla Cooperativa Consorzio COESA e con il contributo del comune, continua a fornire un pasto ai poveri, ai più bisognosi. Tutto nel rispetto delle direttive del DPCM. In questo periodo, ci sono mediamente 30 persone che usufruiscono del servizio, con tutte le modalità che i DPCM prevedono. L’accesso alla mensa è contingentato e ci sono dei turni di accesso causa i ridotti posti a sedere all'interno necessari per mantenere il distanziamento. All’esterno della mensa ci sono delle persone che gestiscono l’accesso in sicurezza e che provvedono anche a misurare la temperatura corporea e la sanificazione delle mani prima di entrare per consumare il pasto. Non solo, all’interno ci sono anche dei volontari che provvedono alla sanificazione della postazione a ogni passaggio.

Una ottima iniziativa che porta sollievi ai più bisognosi.

Nella foto la mensa in periodo Covid

Commenti