Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Banca chiusa per raffreddore… Da non crederci eppure è vero. Perosa Argentina

25/03/2020 13:30

Banca chiusa per raffreddore… Allucinante a Perosa Argentina

Non so se ridere o piangere ma la risposta della direttrice della filiale CRT di Perosa Argentina è, a dir poco, grottesca. Alla domanda della sindaca Nadia Brunetto, che chiede spiegazioni della chiusura della filiale dal 19 marzo scorso, la direttrice risponde "disinfestazione causa raffreddore". Raffreddore, capito bene? Raffreddore. Da non crederci. Forse raffreddore si usa al posto di coronavirus che già il nome fa paura? 

Sta di fatto che gli abitanti del paese della Val Chisone non possono usufruire dei servizi della banca e il bancomat non eroga il denaro." 

Scrive il comune in un post del Comune di Perosa Argentina con sindaco Nadia Brunetto

"Da giovedì 19/ 3, è chiusa la filiale CRT di Perosa Argentina. La direttrice da me contattata mi ha comunicato che la chiusura è da addebitarsi ad una disinfestazione in via precauzionale, avvenuta la scorsa settimana a seguito di casi di raffreddore. Ad oggi 25/3 risulta chiusa. Il bancomat non eroga denaro, la cassa continua non è accessibile perché posta all'interno dell’edificio. Ai clienti viene chiesto di spostarsi a Pinerolo. Le banche sono un servizio pubblico essenziale, ed in questo caso specifico la CRT sta limitando il diritto di poter prelevare /depositare il proprio denaro.
Poiché non ci sono previsione di apertura e non ne capisco la ragione ieri pomeriggio ho scritto al Prefetto, ai vertici di CRT, al Presidente ABI, e all’Uncem. Sono in attesa di risposta".

Nella foto la sindaca Nadia Brunetto

Dario Mongiello

Commenti