Facebook Twitter Youtube Feed RSS

CALCIO “ECCELLENZA” - GIRONE “B” - PINEROLO - OLMO 2 - 0

27/01/2020 0:15
CAMPIONATO REGIONALE “ECCELLENZA” -  GIRONE “B” - 
2^ GIORNATA RITORNO 
PINEROLO  - OLMO  2  -  0
Pinerolo :- Cammarota, Viretto, Ferrero, Moracchiato, Mozzone, Tonini,  Nicolini ( 32° s.t. Dedominici ) , Chiatellino ( 42° s.t. Fiorillo ), Micelotta ( 45° s.t. Savino),  Gasbarroni (26° s.t. Gili ),  Maio.  A disposiz., Bonissoni, Barbaro, Casorzo, Bert, Gallo. All. Rignanese.
Arbitro - sig. Bertaina della Sezione di Bra ( sostanzialmente buona la sua direzione ).
Reti : primo tempo – 41° Maio, secondo tempo 12° Viretto.
Prima della gara è stato tenuto un minuto di silenzio per commemorare la scomparsa di Mario RAVERA, ex calciatore storico e tecnico ( 127 panchine ) del Pinerolo calcio, venuto a mancare nel corso mese di Dicembre 2019.
Tre punti importanti per il Pinerolo ottenuti contro Olmo mai domo ma anche quasi mai in grado di impensierire l’attenta ed organizzata fase difensiva dei padroni di casa.
Il risultato è stato dapprima sbloccato e poi messo in cassaforte da due reti realizzate dai due “fuoriquota” del Pinerolo rispettivamente al 41° del primo tempo con Maio ( classe 2002 ) e poi al 12° del secondo tempo con Viretto ( classe 2000 ) ma entrambe le reti portano il timbro dei preziosi assist del sempre verde e funambolico Gasbarroni che ha praticamente servito – su un piatto d’argento – due palloni da mettere in rete dai due giovani ragazzi che hanno avuto il grande merito di farsi trovare pronti al punto giusto per ribadire in rete e nel caso della rete di Viretto anche di effettuare un tiro ed una rete di pregevole fattura. 
Nel primo tempo la gara poteva essere sbloccata già al 18° dal Pinerolo ma il perfetto servizio a centro area di Ferrero non è stato tradotto in rete da Micelotta ( che non ha segnato ma ha saputo combattere su tutto il fronte del’attacco ) che si è fatto parare il tiro dal portiere Campana da due passi dalla linea di porta.
Nel secondo tempo dopo il raddoppio del Pinerolo, l’Olmo ha cercato – ma invano – di creare delle opportunità sotto rete ma, come detto sopra, l’attenta ed arcigna difesa biancoblù non ha lasciato spazi alcuni ed anzi in contropiede la squadra di casa poteva anche triplicare il risultato con i neo entrati Gili e Fiorillo, sui cui tiri il portiere Campana ( il migliore in assoluto dei suoi ) ha realizzato delle autentiche prodezze.
Risultato giusto e tre punti meritati per il Pinerolo mentre per l’Olmo una battuta d’arresto che – si ritiene – possa essere stato un incidente di percorso per un obiettivo finale probabilmente di alta classifica.
Il Pinerolo sale a quota 28 punti, terzo dopo le capoliste Derthona e Saluzzo con 36 punti, e quindi in piena zona play off, traguardo che - fino ad adesso - ha dimostrato di poter raggiungere.
Domenica prossima la squadra pinerolese farà visita al fanalino di coda CBS Scuola Calcio attestatosi con 5 punti in classifica ma guai a sottovalutare l’avversario che fino ad ora ha sempre dimostrato di saper combattere e saper stare in campo. 
Nella foto il minuto di silenzio ricordando Mario Ravera
Calabrese Francesco
 

Commenti