Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Coinvolti circa 150 bambini e ragazzi delle scuole. E il pranzo al buio con e l'UICI. Pinerolo

12/10/2019 18:43

 

FOTO

.

.

.

.

Sono coinvolti circa 150 bambini e ragazzi delle scuole del territorio per il progetto si chiama "Il buio è servito".

Il Centro Commerciale "Le due valli" di Pinerolo e l'UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) di Torino collaborano a un progetto di sensibilizzazione sulla disabilità visiva, rivolto in particolare ai più giovani. Grazie a una serie di attività mirate (come la "merenda al buio", piccoli esperimenti di mobilità a occhi bendati con il bastone bianco e con i cani guida, brevi momenti ludici legati al braille, l'alfabeto a sei punti in rilievo usato dai disabili visivi) e grazie all'incontro diretto con persone cieche e ipovedenti, i giovanissimi studenti si mettono, seppur per brevi istanti, nei panni di chi non vede, scoprendo un mondo fatto di limiti oggettivi, ma anche di insospettabili risorse. 

"Il buio è servito", un progetto di respiro nazionale che in questi giorni fa tappa a Pinerolo, si conclude oggi  sabato 12 ottobre con un "pranzo al buio" (per l'occasione verranno distribuite apposite mascherine oscuranti), che si svolgerà presso il Centro Commerciale e che è aperto a tutti.

Commenti