Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Lieve sisma a Torre Pellice

09/10/2019 6:11
 
(di Giovanna de Liso)

 

Un terremoto di magnitudo ML 1.3 del 08-10-2019 è avvenuto alle ore 14:05:08 (ora italiana) ad  1 km NW dal centro di Torre Pellice (TO), con coordinate geografiche (lat, lon) 44.837.22, ad una profondità di 14 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-RomaDurante i tre giorni precedenti i valori medi settimanali del radon, per fortuna bassi, in zona Servera di Torre Pellice si erano triplicati e contemporaneamente ai picchi si erano osservate variazioni di declinazione magnetica di 2° ad ovest, poi di 1° ad est, poi ancora di 2° ad ovest dell'ago della bussola rispetto al nord locale. Abbaiamenti particolari, ormai da tempo riconoscibili come precursori per la loro specificità ritmica e melodica, sono stati uditi nelle borgate alte di Torre Pellice, in zona Servera, Pra Castel, Tagliaretto ed Arnaud 40-50 secondi prima del piccolo sisma. Interessante notare come anche per terremoti di lieve magnitudo vi siano, in ore e giorni precedenti le scosse, delle anomalie di alcuni parametri fisici e dei comportamenti particolari di alcune specie di animali, soprattutto dei cani. Importante osservare anche l'allarme dato con una vocalizzazione riconoscibile dalle altre alcune ore prima del sisma da quello che si può denominare come il cane alpha di un super gruppo di cani liberi in cortili  vicini al suo territorio o liberi in giardini di ville vicine, quindi di cani non chiusi in appartamenti. Si tratta di cani, pertanto, che possono avere relazioni sociali di gruppo tra di loro, relazioni anche solo vocali se sono entro recinzioni e quindi non possono avere contatti fisici tra di loro, ma sono comunque all'aperto. In questo caso l'allarme di tale cane era stato dato alle 9 del mattino, ben 5 ore prima. L'area di vigilanza di questo cane alpha può raggiungere anche un kilometro di raggio.
Giovanna de Liso

Commenti