Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Trasferta partenopea per il Team Mulè. Arti Marziali

30/04/2019 18:38

Si è appena svolto a Nola (NA) il XIX Campionato Nazionale, organizzato dalla ITF Taekwondo Italia. Tra pubblico, atleti e accompagnatori erano presenti circa 670 persone. Nella prima giornata si son dati "battaglia" le cinture nere Sen, Adult e Jun, dando vita a spettacolari incontri sia nei Tul (forme) che nello sparring (combattimento). Il giorno successivo, si sono confrontate in entrambe le specialità tutte le cinture colorate, una marea di piccolissimi atleti, per poi proseguire con quelli più grandi fino ai Seniores da quasi tutte le regioni italiane. Ad una manifestazione di questa portata, non poteva mancare l'asd Team MULÈ, l'unica scuola per il Piemonte della Ino 144. Con cinque allievi a gareggiare, finiti direttamente tutti sul podio.
> Mulè Lorenzo medaglia d'argento sparring (cat maschi 11-13 anni 4-1 kup tall);
> Longo Matteo medaglia d'argento sparring (cat maschi 11-13 anni 4-1 kup shor);
> Capasso Matteo medaglia bronzo sparring (cat maschi 8-10 anni 10-8 kup shor);
> Mulè Gaia medaglia  bronzo forme (cat femminile juniores 4-1kup);
> Sannino Maddalena medaglia bronzo forme (cat femminile adult 8-5 kup ).
Questo tipo di competizioni - ha spiegato il loro maestro Alfredo Mulè - servono al di là del risultato, avere quel giusto autocontrollo per gestire la pressione agonista e l' ansia che non mancano mai dentro in nessun borsone.

Commenti