Facebook Twitter Youtube Feed RSS

No al presidio. Si alla critica a Mattarella. Potere al Popolo di Pinerolo e del Pinerolese

01/06/2018 12:14
 
PER I PRINCIPI FONDAMETNALI DELLA COSTITUZIONE
ECCO PERCHÉ NON SAREMO PRESENTI AI PRESIDI
Potere al Popolo di Pinerolo e del Pinerolese esprime la sua contrarietà al  presidio indetto per la giornata di oggi. Pur respingendo nettamente le  dichiarazioni di M5S che configurano il veto posto a Paolo Savona come Ministro per  l'Economia come un “attentato alla Costituzione”, ribadiamo con non minore forza la  piena legittimità della critica all’operato del Presidente della Repubblica e la 
strumentalità delle accuse che riducono il dissenso a un “attacco alle Istituzioni 
repubblicane” e ai principi che le informano. 
Potere al Popolo ritiene che la sostanza radicalmente democratica della nostra 
Costituzione venga erosa e resa inapplicabile non dalle istanze critiche ma da 
alcune puntuali scelte politiche, a patire dall'inserimento del pareggio di 
bilancio in Costituzione, voluto e approvato tanto dalla Lega, oggi alla guida del 
governo, quanto da gran parte delle formazioni che hanno indetto il presidio. 
Potere al Popolo lotta per un'Europa fondata sulla solidarietà tra lavoratrici e 
lavoratori, sui diritti sociali, sulla pace. Per questo riteniamo sia necessario 
costruire non un “fronte repubblicano” in difesa di un inesistente “offesa” alla 
Repubblica ma una forte opposizione sociale e politica contro questo governo e 
le politiche discriminatorie e antipopolari che già sono state annunciate.
 

Commenti