Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Concorso ex merlettificio Turk: ma gli attuali proprietari dell’immobile che dicono?

15/09/2014 11:27

Venerdì 12 settembre con la premiazione dei progetti vincitori e l’apertura della relativa mostra presso il Salone dei Cavalieri (aperta fino a venerdì 19 h. 17-19) si è concluso il Concorso di idee Lyda Turck. Alla presenza del Sindaco Eugenio Buttiero e del Presidente dell’Ordine degli Architetti Marco Aimetti che ha supportato la Sezione Pinerolese di Italia Nostra  nella realizzazione del concorso, l’erede della famiglia Turck, Susanna Turck, ha premiato nel corso della serata i progetti vincitori ed i menzionati. Il segretario della Sezione Eros Primo ha tracciato un bilancio complessivo del concorso di idee, evidenziando il capitale ideale che il concorso lascia alla città, in particolare rispetto all’innovazione linguistica che i progetti utilizzano per Pinerolo, proponendo stilemi internazionali che ben potranno essere utilizzati anche nel contesto dei finanziamenti europei, che saranno i soli strumenti con i quali sarà possibile reperire finanziamenti per sviluppare il partenariato pubblico-privato indispensabile per ottenere risultati in un’area strategica per Pinerolo.

Nell’evidenziare l’inadeguatezza del Piano Regolatore vigente rispetto all’area in questione, Primo ha sottolineato le opportunità che si aprono dalla conservazione innovativa dell’ex Follone, ove il fabbricato lungo Via Moirano venga ceduto al Comune che ne potrà curare l’affidamento a giovani imprese che operano nell’innovazione tecnologica e nel campo sociale. Parimenti rilevante la possibilità di utilizzare la grande porzione a verde dietro il Follone per realizzare orti urbani e coltivazioni, spazi sportivi e a verde attrezzato e circoli pubblici da affidare in gestione ai privati che risiederanno negli alloggi da realizzare sull’area, costituendone il valore aggiunto, anche in termini di resa degli investimenti privati.

Il Sindaco ha preso atto dei risultati del Concorso concordando sul carattere innovativo delle proposte ed ha aperto ad una consultazione dei giovani progettisti per trarre ulteriori idee da proporre alle proprietà. Foto: L'incendio dell'ex merlettificio Turk a Pinerolo

Commenti