Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Coppa Italia finale incidenti per Fiorentina napoli

03/05/2014 20:59

Gravi incidenti prima della finale di Coppa Italia, situazione confusa, ma si parla di tre tifosi del Napoli, due in gravi condizioni, probabilmente feriti da colpi di pistola.

Pietro Grasso, Presidente del Senato che si stava dirigendo allo Stadio Olimpico a dichiarato: “Non sono tifosi, ma delinquenti”

Le agenzie stanno riportando alcune notizie inquietanti. Un tifoso del Napoli è stato trasportato in gravissime condizioni all’Ospedale Villa San Pietro, ferito da un colpo di pistola al petto in viale di Tor di Quinto. Anche un agente di polizia è finito in ospedale colpito alla mano da un colpo di arma da fuoco. In questo momento non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto. Non è ancora chiaro neanche se la partita si giocherà regolarmente o meno. 

 C’è ancora confusione sui numeri dei feriti e sul possibile ferimento dell’agente, attendiamo ulteriori notizie più chiare

Le Forze dell’Ordine pare abbiano ritrovato un’arma nei pressi della zona degli scontri, ma si attendono confermeComunicazione della QUESTURA: TRIPLICE FERIMENTO PER CAUSE OCCASIONALI NESSUN COLLEGAMENTO A SCONTRI TRA TIFOSI.

 

Due versioni discordanti tra diverse agenzie di stampa: una parla di tifoso in pericolo di vita, l’altra di nessun tifoso in pericolo di vita.

 

Continuano a rincorrersi voci discordanti. Secondo quanto riferisce la Rai, la Questura insisterebbe nel sostenere che gli spari, ed i conseguenti ferimenti, riguarderebbero un episodio di “criminalità organizzata” che ha coinvolto loro malgrado i tifosi. Sarebbero 4 i tifosi ricoverati, tra i quali uno in codice rosso, in gravissime condizioni. Intanto la partita non è ancora iniziata e c’è grande incertezza sul da farsi. Fortissima la tensione sugli spalti.

 

LA PARTITA COMUNQUE SI DOBREBBE GIOCARE....

 

ANTONIO CHIERA

Commenti