Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Il Pinerolo vince, ma i tifosi protestano

24/11/2013 20:24

Il Pinerolo F.C. È finalmente tornato alla vittoria,  imponendosi 2-1 in casa con l'Olmo. Il primo tempo è finito sull'1 a 0, con un gran goal di Stangolin. Il secondo tempo ha visto invece prima un rigore per gli avversari, che ha ristabilito la parità, e poi uno per il Pinerolo, realizzato da Piroli.

Bella partita combattuta, rovinata purtroppo sul finale dal comportamento di alcuni tifosi che hanno insultato terna arbitrale e mister. Quest'ultimo, uscendo dal campo, ha pronunciato una frase di stizza che i tifosi hanno intesa indirizzata a loro, lanciando una nuova serie di invettive. L'allenatore ha poi lasciato il complesso del Barbieri su tutte le furie.

Il presidente Fortunato si è detto “Molto amareggiato per questo episodio. Se anche quando si vince ci sono contestazioni e qualcuno pensa di poter far meglio di noi, si faccia avanti. Io voglio un clima sereno e sono disposto a giocare con lo stadio chiuso, se necessario.”

E a proposito di stadio, abbiamo chiesto cosa ne pensasse delle parole dell'assessore Pisaniello riguardo l'imminente sblocco della situazione rimborsi: “L'assessore ha detto che la situazione si sarebbe sbloccata in venti giorni, è vero, ma sono 18 mesi che sento parole come queste.”
Bel risultato, pessima cornice. Possiamo però annunciare, con piacere, la nascita di un neologismo coniato oggi quando, in una delle tante proteste contro l'arbitro, dagli spalti si è udito un limpido "Ammonilo! Ammonilo!". Pessima cornice, certo, ma ottimo italiano.

( In foto: il goal di Piroli nel secondo tempo.)

Simone Sindoni

Commenti