Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Successo del settore giovanile del Pinerolo FC per le qualificazioni regionali

06/11/2012 10:27

Bottino pieno, questo il responso delle fasi provinciali per il F.C. Pinerolo, ed il suo settore giovanile, a dimostrazione che nel circondario la società bianco blu, la fa da padrona: ora si rimane in attesa che si formino i gironi delle fasi Regionali. Nelle quattro categorie la più accreditata (sulla carta) è il gruppo allenato da Filippo La Spina, ossia i giovanissimi del 99, gruppo molto forte, che non conosce sconfitta. Il suo gioco è davvero entusiasmante, (pari a quello delle squadre professionistiche) e per gli addetti ai lavori è decisamente la favorita nell'aggiudicarsi il titolo di campioni Regionali. Ardua sarà l'impresa per gli avversari. Personalmente seguo questo gruppo da molti anni, da quando i pantaloncini toccavano terra; oggi i ragazzi sono cresciuti ma la sostanza non cambia, e le cifre sono impressionanti: gol subiti 1, gol fatti 67, e naturalmente punteggio pieno. Pare che alcuni giocatori di questa rosa siano sott'occhio dal Siena e forse è previsto anche un provino. Altra formazione che ha tutte le carte in regola per fare bene, sono gli allievi 96. allenati da mister Elia, formazione compatta, con buone individualità, fisicamente ben dotata, il suo gioco è armonioso, la difesa granitica e tutto ciò fa di questa formazione una pretendente al titolo finale, anche se in questa categoria le avversarie non mancano, e sono quelle di sempre. Nella stessa linea marciano gli allievi fascia B, classe 97, allenati da Buzzacchino, anche per loro punteggio pieno, ma con qualche perplessità, specialmente nel numero della rosa, che pare esigua, ma la dirigenza già si sta muovendo sul mercato provinciale, per aggiudicarsi qualche elemento che potrebbe rafforzare una formazione sicuramente già competitiva. Ricordo che questi ragazzi, due anni fa, già disputarono la finale di Borgaro. La squadra di allora ha perso qualche elemento, ma quelli che sono subentrati sono certamente all'altezza della situazione. Infine i giovanissimi classe 98, qualche problema inizialmente si è venuto a creare, addirittura la qualificazione era in bilico, ma Mister Bobba ha saputo trasformare il brutto anatroccolo, in un cigno splendente, vedi l'ultima vittoria contro la capolista Airaschese. Questa formazione nella fase Regionale sarà una mina vagante, capace di tutto. Certamente i margini di crescita sono enormi, passo dopo passo Bobba ha saputo dare un’anima a questo gruppo. Non so se c'è la farà ad arrivare sino in fondo, ma sono certo che si prenderanno belle soddisfazioni, se continuerà la crescita esponenziale assistita nelle ultime prestazioni. Bravi tutti comunque, il Pinerolo F.C. anche quest’anno dimostra di avere un settore giovanile davvero invidiabile, allenatori preparati, dirigenza attenta e i risultati sono sotto gli occhi di tutti, per la felicità dei ragazzi, e di tutti coloro che amano il calcio.

Nella foto i ragazzi del Pinerolo FC del '98 e gli allenatori Bobba e Elia Prochietto

Michele D'alò

Commenti