Facebook Twitter Youtube Feed RSS

La Valpe batte il Pontebba ai rigori

22/10/2012 17:06

Valpellice Bodino Engineering – Aquile Fvg Pontebba 4:3 d.t.r (2:0, 0:1, 1:2, 0:0, 1:0)
Reti: 1:0 Rob Sirianni (0.45), 2:0 Nick Anderson (17.07), 2:1 Petr Sachl (23.23), 3:1 Brian Ihnacak (44.48), 3:2 Rok Pajic (51.34), 3:3 Rok Pajic (58.44)  
Rigore decisivo: Trevor Johnson (Valpellice Bodino Engineering)

 

Finisce ai rigori il primo match casalingo giocato nel weekend con una Valpe non brillante come la solita “Valpe” e un Pontebba agguerrito come già si era visto nel match contro il Renon.
Giusto il tempo di sedersi e la Valpe è già in vantaggio: bellissima azione della prima linea, Johnson conclude con un bolide che Dupont intercetta e prima di essere atterrato da due uomini davanti allo slot, serve un liberissimo Sirianni che appoggia il disco nella porta, per il suo decimo goal stagionale.
Il Pontebba prova subito a pareggiare i conti, prima con il neo-acquisto Sachl e poi con Weissman, che colpisce un clamoroso palo alla sinistra di Parise.
In situazione di Powerplay, i torresi troverebbero anche il secondo goal con Coco, ma Bosio non convalida per  uomo in area.
Al 17’07” i padroni di casa allungano con Anderson, autore di uno slalom speciale nella difesa friulana, concluso con un preciso tocco sotto l’incrocio dei pali.
Nella ripresa sembra esser uscito meglio il Pontebba: nonostante l’inferiorità numerica, resiste bene agli attacchi seppur poco convinti dei bulldogs e dopo 3 minuti è Sachl a deviare in rete un bel tiro di Pajic.
Sul 2 a 1 la Valpe soffre parecchio, complici anche le numerose penalità, ma non appena tornati in 5vs5 ritorna la schiacciante supremazia di gioco degli uomini di Flanagan, che, nonostante i 13 tiri contro i 5 avversari, non riescono a bucare la guardia di un ottimo Grieco.
In avvio di terza frazione, Ihnacak centra il bersaglio, per il suo decimo goal in nove partite, ma le aquile tornano subito sotto grazie a Pajic.

Nel finale una penalità ingenua costringe i torresi agli ultimi 2 minuti e mezzo in inferiorità che diventa doppia grazie all’uscita del goalie ospite.
Il pareggio è cosa fatta a 1 minuto dalla fine, con Pajic che prende la mira e batte Parise da posizione ravvicinata.
L’overtime, iniziato in inferiorità, è gestito bene dalla Valpe che sfiora il goal con Sirianni e Dupont.
Si va per la terza volta ai rigori nelle ultime 4 partite e l’esito è sempre lo stesso: la Valpe porta a casa 2 punti grazie al rigore decisivo di Capitan Johnson.
Giovedì sera sarà big match alla Laitner Solar Arena di Brunico tra le prime due della classe, con l’esordio di Baier e il ritorno in pista di Aquino.

Foto Gill&Mon: La Valpe in azione davanti alla porta di Grieco

Commenti