Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Arrestati tre pinerolesi. Coltivavano piante di marijuana nei boschi

21/07/2012 9:16

Tre giovani pinerolesi sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Pinerolo. Da tempo i militari tenevano sotto controllo tre zone del pinerolese dove i tre spacciatori avevano dato vita ad un commercio. la coltivazione di pante di marijuana. L'obiettivo, ovviamente, era quello di venmdere ai "clienti" la droga. Le piante di marijuana si trovavano nascoste nei boschi di Miradolo vicino al fiume Chisone, Prarostino e Abbadia Alpina, nei pressi della nuova scuola di Cavalleria. I tre, con maniera "professionale" andavano regolarmente a bagnare le piante. Ma la loro presenza non è passata inosservata ai Carabinieri di Pinerolo i quali, dopo una serie di appostamenti e verifiche, hanno sopreso i tre in flagranza. Sono stati recuperati anche altre droghe già pronte per lo spaccio.  Nelle foto alcune piante di marijuana trovate dai Carabinieri di Pinerolo.

Dario Mongiello

direttore@vocepinerolese.it

Commenti