Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Partita non esaltante per il Tecnosystem volley maschile

29/02/2012 16:51

Sabato 25 Febbraio 2012 –Palasport ASTI

ASTI: Il mio pensiero e quello di tutta la società, presidente, dirigenti e giocatori, va ad abbracciare forte forte, uno dei ragazzi, Enzo ciavarella che, sabato 18 febbraio ha avuto un incidente d'auto, procurandosi la frattura del bacino, mettendo a rischio sia la propria vita, sia la fino ad oggi brillante carriera pallavolistica. Forza Enzino, che presto ti rivogliamo in palestra con noi!!
Detto questo, analizzando il match giocato oggi dai Tecnoragazzoni, ne viene fuori una partita non esaltante e meritatamente vinta dall'Hasta Volley, affamata di punti, che oggi scaltramente richiama tra i ranghi dei giovani atleti, un veterano di tutto rispetto, Davide Giannitrapani, che quest'oggi ha inciso non di poco sulle sorti del match. In casa Tecnosystem, Centella non fa rimpiangere l'assenza di Ciavarella, fornendo una prestazione di tutto rispetto.
Coach Armando lo schiera con Alasia di banda, confermando Sola e Morero al centro, per poi concludere con Morandi e capitan Serafini in diagonale. Quest'ultimo non proprio brillante questa sera e presto sostituito dal disponibile Piovano, che mette una pezza in quel ruolo disabitato per i nostri.
Per contro l'Asti, nei momenti di difficoltà si appoggia ai terminali di palla alta, Avalle Randi e Giannitrapani, mettendo a terra quest'ultimo tutti i palloni pesanti che solitamente la giovane truppa faceva difficoltà solitamente a mettere a terra. Di conseguenza ne esce un match di sofferenza erp i nostri, costretti a giocare punto su punto con un tasso di errore troppo alto ed un servizio troppo poco incisivo per riuscire a mettere in difficoltà l'avversario. Un muro ed un pallone sparacchiato contro il muro, pongono fine al match dei Tecnoragazzi, rimandando l'appuntamento a sabato prossimo, perchè a None ospiteremo il Valentino Volpianese di Bobo e compagni.

TECNOSYSTEM-HASTA VOLLEY -3 (25/20-22/25-18/25-15/25)

Formazione:
TECNOSYSTEM:Morandi, Mina, Alasia, Centella, Serafini, Piovano, Becchio, Morero, Sola, Laustino, Gallo(L)
Arbitro: Garretto Andrea



Commenti