Facebook Twitter Youtube Feed RSS

CAMPIONATO PRIMA DIVISIONE FEMMINILE GIR.A

29/02/2012 16:59

Venerdì 24 febbraio 2012 – Palestra Corso Molise

 TORINO: E' l'ennesima situazione di emergenza, è l'ennesima disavventura per le Tecnoragazze, che perdono un'altra giocatrice in questa stagione di sfortune e gioe continue che non fa altro che aumentare il tasso emozionalel negativo della truppa, ma con fatica mette in campo comunque tutte le energie residue. Zaccagna difatti si è fatta male al polso in un incidente di auto e le facciamo quindi un grande in bocca al lupo di pronta guarigione, con la speranza di rivederla presto in campo a tenere alti i colori della Tecnosystem.

 Parlando della partita, è stata molto strana, le avversarie non hanno brillato e, da questa parte della rete, dove si giocavano i destini del match, non si è vista la pallavolo spumeggiante che più volte le Tecnoragazze hanno tirato fuori quest'anno. I parziali rendono bene l'idea degli alti e bassi del match e non fanno capire i valori in campo. Si vince il primo 25/22, dopodichè si regalano a 23 e a 25 il secondo ed il terzo, per poi asfaltare a 12 il quarto set le avversarie, il cui gioco è tutt'altro che piacevole da vedere. Il tie break inizia con un parziale quasi imbarazzante a nostro favore, per poi prendere il treno del panico, ma per fortuna il vantaggio accumulato permette alle nostre di chiudere il match con due punti in cascina. Buona la prestazione di Porporato, autrice di mille punti e chiamata a sostituire appunto Zaccagna nel ruolo di opposto. Di Giovanni al termine della partita, porta tutte nello spogliatoio e suona la carica alla tecnotruppa, chiedendo di non mollare e di dare il 100% da qui fino al termine del campionato, perchè le qualità per disputare dei buoni playoff ci sono, ma l'impegno deve essere costante per tutte le atlete disponibili. La prossima partita sarà giovedì prossimo a Carignano contro il fanalino di coda.

 

KOLBE - TECNOSYSTEM 2-3 (22/25-25/23-27/25-12/25-9/15)

 TECNOSYSTEM: Porporato, Marzolla A, Marzolla F, Levrè, Orticola, Trucco, Ingala, Durando, Bertinetto.

 Arbitro: Garetto Sabino

Commenti